HAI UNA CASA DI PROPRIETÀ CON UN TETTO DOVE BATTE SEMPRE IL SOLE??

Con il sistema Fotovoltaico Sotto Controllo oggi puoi produrre più energia elettrica di qualsiasi altro impianto…

…E SMETTERE DI BUTTARE VIA SOLDI PER BOLLETTE SEMPRE PIU’ ALTE

Ormai tutti sanno che il fotovoltaico è quella tecnologia meravigliosa che permette di catturare la luce del sole e trasformarla in energia elettrica. Completamente gratis.

Secondo il Gestore dei Servizi Energetici (GSE), ente che fa capo al Ministero dell’Economia, gli impianti fotovoltaici in Italia al 31 dicembre 2018 erano più di 822.301.
E in tutto il 2019 se ne sono aggiunti oltre 200 al giorno.

Perché a noi italiani il fotovoltaico piace così tanto?

Senza dubbio perché produce energia senza inquinare, ma soprattutto perché ogni metro quadro installato produce energia per circa 40-60€ all’anno.

Anche se hai solo 10 metri quadri di tetto disponibili puoi risparmiare dai 400€ ai 600€ ogni anno sulla bolletta della luce. E se di metri quadri ne hai 20 o 30 il risparmio si moltiplica!

Basterebbe mettere un impianto su ogni tetto d’Italia per smettere di importare petrolio dagli arabi o dai russi e iniziare a vendere energia pulita al resto d’Europa.

Vuoi far parte anche tu di queste 822.301 famiglie e aziende che producono gratis la propria energia?

Leggi fino in fondo questa pagina e scoprirai 2 cose che solo in pochi sanno:

– Perché adesso puoi avere il tuo impianto fotovoltaico spendendo pochissimo, molto meno che in passato

– Come avere un impianto diverso e molto più efficace di quelli che ti propongono i venditori di impianti tradizionali

Ma chi sono io per dirti tutto questo?

Mi chiamo Stefano Arganini, sono un ingegnere e ho iniziato a districarmi tra i cavi elettrici quando ancora andavo alle elementari.

Mio padre Carlo, ingegnere pure lui, è stato un pioniere dell’energia solare in Italia, tanto che ha fondato la nostra azienda nel lontano 1979.

L’ha chiamata STAES, una sigla che sta per Studio Applicazioni Energia Solare. Un nome che è stato una profezia.

Mio padre ha guidato la Staes per trent’anni, portandola a diventare l’azienda di riferimento per il fotovoltaico in tutto il Centro Italia.

Dal 2009 ho preso in mano io la gestione dell’azienda e l’ho portata a un livello superiore.

Grazie ad alcune innovazioni di cui ti parlerò tra poco ho reso i nostri impianti fotovoltaici in grado di produrre più di tutti quelli della concorrenza.

Adesso basta pochissimo per fare in modo che il tuo tetto ti faccia risparmiare un sacco di soldi.

Il 2020 è il momento migliore degli ultimi 30 anni per acquistare un impianto fotovoltaico

Quello che forse non sai è che ci sono 2 fattori per i quali questo è il periodo storico migliore mai esistito per montare un impianto fotovoltaico sul tuo tetto.

1) Il costo dei pannelli non è stato mai così basso. Negli ultimi 10 anni è sceso del 90%. Ormai gran parte del costo totale di un impianto è dovuta all’installazione e alla burocrazia, 2 elementi che difficilmente scenderanno di prezzo.

Andamento del prezzo all’ingrosso dei pannelli fotovoltaici dal 2008 al 2018. Fonte: Qualenergia.it


L’unico modo per ridurli sarebbe pagare meno le persone che ci lavorano, con l’ovvia conseguenza di trovarsi un impianto che non funziona o che viene multato perché non in regola. O peggio ancora con infiltrazioni d’acqua dal tetto.

Hai voglia poi a chiedere i danni alla ditta, chi lavora a prezzi stracciati sa come non farsi trovare ed è abituato a chiudere l’azienda ogni 2-3 anni per riaprirla subito dopo con altro nome. Con tanti saluti ai clienti passati.

2) Anche nel 2020 tutti gli impianti fotovoltaici montati sui tetti di case rientrano tra gli interventi che hanno diritto alla detrazione fiscale del 50%.

Hai capito bene, metà del costo dell’impianto te lo ripaga lo Stato in 10 rate annuali, direttamente in busta paga.

In pratica ogni 100€ che spendi tu ne paghi solo 50€.

Non credi sia da stupidi farsi sfuggire un’occasione del genere? Cosa si può volere più di così? Vuoi continuare ad aspettare finché non arriva Babbo Natale con un pannello in mano e un bel fiocco sopra?

Perché non puoi fidarti di quello che ti dicono i venditori di fotovoltaico?

Spinti dalle notizie che hai appena letto, ogni giorno tante persone come te cercano informazioni su internet per capire se questo benedetto fotovoltaico gli conviene o no.

Molti di loro fissano degli appuntamenti con dei venditori che pur di vendergli i loro prodotti sono disposti a raccontare qualsiasi cosa.

Forse anche tu ne hai incontrato qualcuno, e magari ti ha pure detto che col fotovoltaico ti arriveranno bollette da zero euro o che l’impianto produrrà energia per i prossimi 25 anni senza che tu debba fare niente.

Mi spiace darti questa brutta notizia ma come probabilmente ti sei accorto stanno cercando di fregarti.

Infatti il fotovoltaico può darti tutta l’energia che consumi di giorno e anche tanta in più che potrai vendere, ma l’energia che consumi la notte continuerai a comprarla e pagarla in bolletta.

Certo, potresti aggiungere all’impianto delle batterie da caricare durante il giorno per essere autonomo anche la notte, ma oltre a spendere un sacco di soldi avrai guadagnato ben poco.

Perché puoi comprare tutte le batterie che vuoi, ma quando il sole tramonta il fotovoltaico smette di produrre. Scommetto che nessun venditore ti ha mai detto che il fotovoltaico d’inverno produce meno di un quarto di quanto produce d’estate perché il cielo è più nuvoloso e le giornate sono più corte.

Come vedi nell’esempio qua sotto, con una produzione così variabile qualsiasi batteria scegli di acquistare d’inverno non avrai abbastanza energia per caricarla mentre d’estate ne avrai così tanta che comunque ne avrai parecchia da vendere.

Esempio di produzione mensile calcolata con il software dell’Unione Europea PVGIS Il grafico riporta la produzione annua divisa mese per mese di un ipotetico impianto installato sul tetto del Duomo di Firenze.


Magari tra un paio d’anni anche i prezzi delle batterie caleranno come hanno fatto quelli del fotovoltaico.

A quel punto sarò io il primo a dirti che sono un ottimo affare e consigliarti di aggiungerle all’impianto (un lavoro semplicissimo).

Ma fino a quel giorno non mi importa di cosa ti raccontano i venditori pur di mettersi in tasca i tuoi soldi, io non ti consiglio di installarle.

Se ci pensi bene avrei tutto l’interesse a dirti che le batterie sono fantastiche e ti faranno risparmiare un sacco di soldi. Guadagnerei sicuramente di più.

Ma ho imparato da mio padre che per far crescere un’azienda nel tempo bisogna sempre dare il meglio ai propri clienti, anche a costo di fatturare di meno.

Per questo ho scelto di non seguire la moda del momento ma di darti qualcosa di totalmente diverso, qualcosa che all’inizio può sembrare poco importante ma che nel tempo fa tutta la differenza del mondo.

Cosa hanno i nostri impianti di diverso da tutti gli altri?

La balla che i venditori raccontano più spesso è quella sulla durata degli impianti fotovoltaici.

È vero che gli impianti durano tantissimo (pensa che il primo impianto in Italia è stato montato nel 1984 sull’isola di Vulcano ed è ancora in funzione)* ma nessuno ti dice che basta poco per mandarlo in blocco.

Basta infatti un temporale, un calo di tensione o semplicemente un componente difettoso per fermare la produzione o ridurla di molto.

Spesso basta tirare su un interruttore o fare una chiamata all’assistenza per farlo ripartire subito, ma per poterlo fare devi prima accorgerti che c’è un problema.

Gli impianti tradizionali non hanno alcun modo per segnalartelo, l’unico segnale che qualcosa non va sono le tue bollette che progressivamente torneranno quelle di prima.

Come se il fotovoltaico non l’avessi mai comprato (però l’hai pagato!).

Consapevoli di questo limite della tecnologia, i venditori meno aggressivi ti propongono dei sistemi di monitoraggio che ti permettono di vedere in tempo reale se e quanto il tuo impianto sta producendo, così puoi accorgerti di eventuali blocchi o malfunzionamenti e intervenire subito.

Una soluzione che purtroppo funziona solo all’apparenza, continua a leggere e scoprirai perché.

Ti immagini un giorno che sei in spiaggia e invece di fare castelli di sabbia coi tuoi figli o leggerti un libro in santa pace devi stare col cellulare in mano per vedere se l’impianto funziona?

O magari una giornata d’inverno in cui sei al lavoro e hai mille cose da fare, ti ci vedi a dire ai tuoi colleghi o al tuo capo “mi devo prendere 10 minuti di pausa per controllare se il fotovoltaico sta funzionando”?

Ti sembra così allettante l’idea di passare la tua vita con l’ansia di dover controllare ogni momento se il tuo impianto sta producendo o no?

Magari per le prime settimane puoi anche farlo, ma appena passato quel senso di novità ti troverai con un servizio che hai pagato (caro) ma non ti serve a niente.

*Qualenergia.it-dalle-eolie-pantelleria-il-successo-del-solare-nelle-isole-minori-siciliane

Come funziona Fotovoltaico Sotto Controllo?

Il sistema Fotovoltaico Sotto Controllo è nato proprio per evitare queste scomodità e permetterti di goderti al 100% uno dei migliori acquisti che si possa fare nella vita.

Grazie ad un software che ci siamo dovuti sviluppare in proprio spendendo diverse decine di migliaia di euro e tantissime ore di tempo dei nostri ingegneri, abbiamo la possibilità di controllare ogni giorno la produzione di tutti gli impianti che abbiamo installato.

Ogni volta che uno dei nostri impianti si ferma o produce meno del previsto il software fa partire in automatico una segnalazione ai nostri tecnici, così possono intervenire tempestivamente.

Quasi sempre si tratta di problemi banali che si risolvono senza quasi fare nulla, come ad esempio rialzare un interruttore o inserire la nuova password del wifi nell’inverter dopo che magari l’hai cambiata.

A volte però si tratta di problemi veri, di cui senza un sistema di questo tipo ti accorgeresti solo dopo mesi o anni, come è successo a loro.

Impianto acquistato nel 2012 da una grossa azienda di lampade conosciuta a livello nazionale, talmente grande da aver speso milioni di euro per mandare in onda un sacco di spot televisivi durante il Festival di Sanremo.
Tetto a due falde, impianto installato per metà rivolto a Est e metà a Ovest.
Fin dal primo giorno l’impianto ha sempre prodotto meno di quanto promesso. Nel 2013 Giuseppe ci ha fatto fare una verifica e abbiamo scoperto che l’installazione fatta da una ditta subappaltatrice era talmente sbagliata che metà pannelli non erano proprio collegati.
Gli abbiamo reinstallato l’impianto a regola d’arte e sostituito alcuni componenti, ma i 3 anni di mancata produzione ormai li aveva persi.
La ditta che aveva installato l’impianto vincendo un appalto al massimo ribasso ha chiuso l’anno successivo, la ditta “madre” ha chiuso il reparto fotovoltaico 2 anni dopo ed oggi è tornata a concentrarsi solo sulle lampade.

Sig.Giuseppe BarozzinoPrato

Impianto fotovoltaico acquistato da un grossista di materiale edile.
Enrico scelse quella ditta perché gli proponeva un prezzo più basso rispetto ad altri preventivi che si era fatto fare. I pannelli proposti erano meno costosi ma anche molto meno produttivi e resistenti.
Dopo 5 anni l’impianto si è fermato e non è più ripartito. Enrico non se ne accorge ma dopo alcuni mesi si insospettisce perché riceve bollette sempre più alte.
Quando siamo intervenuti non c’era più modo di salvare niente.
Abbiamo smaltito il vecchio impianto e ne abbiamo rifatto un altro completamente da zero con materiali nuovi.
I soldi spesi per acquistare il primo impianto sono stati persi.
La ditta installatrice continua a sfuggire, per avere un indennizzo Enrico dovrebbe fargli causa, spendendo altri soldi per pagarsi un avvocato e senza la certezza di vincere a causa di alcune clausole scritte in piccolo sul contratto.

Sig. Enrico Ciapini Pistoia

Quanto costa un impianto Fotovoltaico Sotto Controllo?
E quali garanzie ha?

Come puoi immaginare il costo che abbiamo pagato per creare questo sistema e quello che dobbiamo sostenere ogni giorno per tenerlo a servizio di un numero sempre maggiore di impianti non è poco.

Rispetto alla concorrenza infatti i nostri impianti costano circa un 5% in più.

A differenza loro però noi ti diamo un servizio unico: la certezza assoluta che il tuo impianto sarà sempre in grado di produrre al massimo delle sue possibilità.

In caso di guasti, malfunzionamenti o qualsiasi difetto che faccia calare la produzione interveniamo direttamente noi con la nostra garanzia.

Se c’è da cambiare uno o più pannelli oppure sostituire l’inverter ci pensiamo noi e tu non devi pagare niente. Neanche la manodopera o il trasporto che invece le varie aziende low cost ti fanno pagare.

Se non vuoi correre il rischio di veder sprecate migliaia di euro di investimento ma vuoi invece goderti tutta l’energia pulita che il sole ci dà allora sei nel posto giusto.

Cosa dice chi ha già un Fotovoltaico Sotto Controllo da anni?


Chiedere a me se Fotovoltaico Sotto Controllo funziona davvero sarebbe come chiedere a un oste se il vino è buono.

Per questo ti riporto alcune delle decine di testimonianze che ci hanno lasciato i proprietari degli oltre 987 impianti che abbiamo installato e continuiamo a monitorare ogni santo giorno.

Il miglior investimento della mia vita. In 5 anni mai un problema o un ritardo nei pagamenti. Lo rifarei subito.

Pierpaolo LuchettiPistoia (PT)

Abbiamo dovuto aspettare 6 mesi per avere il permesso dalla sovrintendenza ma alla fine grazie a Solare Sicuro ci siamo riusciti. L’impianto rende anche di più di quanto ci avevano detto.

Martina Chelazzi - Azienda Agricola Il MulinoBagno a Ripoli (FI)

Ho raccolto preventivi per 2 anni senza decidermi perché pensavo che sarebbe stato un lavoro lungo e stressante, invece in una giornata hanno fatto tutto

Walter AnichiniLastra a signa (FI)

Cosa devi fare per avere anche tu un Fotovoltaico Sotto Controllo?

Visto che siamo gli unici in Italia a poterti offrire questo servizio di enorme valore abbiamo anche un metodo di lavoro che valorizza al massimo.

E ci permette di dedicare il nostro tempo solo ai clienti che desiderano davvero un impianto che produce un sacco di energia, e non chi si accontenta di un giocattolino che produce poco e niente, buono solo per dire agli amici “ho messo il fotovoltaico”.

Come funziona?

  • Il primo passo è un breve colloquio telefonico in cui ti facciamo alcune domande specifiche per capire se l’impianto fotovoltaico è fattibile sul tuo tetto

  • Il nostro ufficio tecnico prepara un’analisi preliminare

  • Fissiamo un sopralluogo in cui un nostro tecnico viene da te per controllare la correttezza dell’analisi preliminare ed eventualmente la modifica.

  • Al termine del sopralluogo il nostro tecnico ti farà un’offerta speciale con un prezzo riservato e alcuni optional inclusi nel prezzo ma con una scadenza brevissima

  • Se ci sarà ancora qualcosa che non ti è chiaro potrai fare al tecnico tutte le domande che vuoi. Risponderemo a ogni tuo dubbio, anche quello che può sembrare assurdo ma per te è importante

A questo punto avrai due possibilità:

      1. Potrai di dirci che :

Pur di risparmiare adesso 2-300 euro sono disposto a rischiare di buttare via tutti i soldi che spendo acquistando un impianto low cost senza la garanzia Solare Sicuro

Se è questo quello che pensi non devi aver paura di dirci la verità.

So benissimo che i nostri impianti non sono adatti a tutti

e rispetto chi ama il rischio e il risparmio ad ogni costo. Nessun rancore, amici come prima.

Oppure:

Voglio un impianto che produca il più possibile e non voglio stressarmi a controllare continuamente se funziona o no. Scelgo Solare Sicuro.

In questo caso ci occuperemo noi di tutto.

Tu dovrai solo darci l’incarico e noi penseremo a tutta la burocrazia, alla progettazione, l’installazione e tutte le pratiche necessarie per darti il miglior impianto tecnicamente possibile.

Quello che per i prossimi 25 anni ti darà tanta energia pulita facendoti stare tranquillo come un bimbo in braccio alla sua mamma.

Se non sei già in contatto con i nostri tecnici lascia qui i tuoi dati e ti chiameremo senza impegno per capire se ci sono le condizioni perché anche tu possa godere dell’energia gratuita per i prossimi 25 anni senza alcun pensiero.

Lascia i tuoi dati

Se non sei già in contatto con i nostri tecnici lascia qui sotto i tuoi dati e ti chiameremo senza impegno per capire se ci sono le condizioni perché anche tu possa godere dell’energia gratuita per i prossimi 25 anni senza alcun pensiero.

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.

P.S. Come hai visto sopra il prezzo del fotovoltaico nel 2020 è ai minimi storici, i nostri impianti grazie al sistema Fotovoltaico Sotto Controllo producono di più degli impianti tradizionali e hanno una garanzia totale.

Perché dovresti continuare a buttare via soldi pagando le bollette quando con una spesa ridicola puoi sfruttare tutta la luce che il sole ti manda gratis?

Considera che con tutti gli impianti che stiamo installando in questi mesi anche il costo che deve sostenere la mia azienda per monitorarli continua a crescere giorno dopo giorno.

Tra poco probabilmente dovrò assumere un altro ingegnere da dedicare esclusivamente a questo servizio. E a quel punto sarò costretto ad alzare i prezzi.

Te lo dico nel tuo interesse: prima ti decidi a contattarci e più basso sarà il prezzo che dovrai pagare per avere il tuo Fotovoltaico Sotto Controllo.

Lascia i tuoi dati nello spazio qua sopra e i miei tecnici troveranno la soluzione perfetta per te, anche se hai pochi soldi da investire o non ne hai affatto.

P.P.S. Sei ancora qui?

Immaginati tra dieci anni.

Sul tuo tetto ci sono i pannelli che hai comprato nel 2020. Se non lo sapessi penseresti che sono appena stati montati.

Invece sono già 10 anni che sono lì e ti danno energia senza che tu debba fare niente.

Solo una volta 4 o 5 anni fa hai ricevuto una chiamata perché l’impianto si era fermato. Hai premuto il tasto reset e tutto è tornato a posto.

Da allora non hai mai avuto nessun problema, hai risparmiato talmente tanto che l’impianto te lo sei già ripagato due volte.

Ti senti orgoglioso del tuo acquisto e tranquillo nel sapere che per altri 20 anni continuerai ad avere energia gratis.

Tua moglie è contenta, da quando avete il fotovoltaico può consumare energia quando le torna meglio e non vi preoccupate più di quanto state consumando.

Anche i tuoi figli sono orgogliosi di te. Non potevi certo salvare il mondo da solo, ma almeno qualcosa per lasciargli un clima vivibile e un’aria respirabile l’hai fatto.

Tu stesso sei così contento che hai consigliato Fotovoltaico Sotto Controllo ad un tuo amico che ha appena comprato casa. Anche lui tra 10 anni sarà contento come lo sei tu adesso.

Ti ricordo però che siamo ancora nel 2020 e che tutto ciò che ti separa da questo futuro di tranquillità è il modulo qua sopra. Compilalo con i tuoi dati e tra qualche anno questa sarà davvero la realtà che vivrai.

Buon Sole!

© Copyright - Solaresicuro - assistenza@solaresicuro.it  | Privacy Policy  | Cookie Policy  | powered by markora